Videosorveglianza: tempi e termini per la conservazione delle immagini

Come dispone l’art.4 dello Statuto dei lavoratori,” è vietato l’uso di impianti audiovisivi e di altre apparecchiature per finalità di controllo a distanza dell’attività dei lavoratori”. Tuttavia si prevede la possibilità di un loro impiego qualora gli impianti siano diretti a soddisfare esigenze organizzative, produttive o di sicurezza del lavoro e solo indirettamente possano comportare un controllo della sfera personale dei lavoratori. Tali finalità devono, pertanto, essere l’unico obiettivo perseguito dal datore di lavoro.